Pasta al Blu: ricetta veloce e gustosa

0
160

Oggi vi proponiamo una ricetta veloce e gustosa rivisitazione dell’intramontabile amatriciana, con l’aggiunta di un formaggio particolare, cremoso e saporito, che abbraccia i sapori creando un connubio estremamente interessante e innovativo.
Il suo sapore vi incanterà; alla prima forchettata, con l’utilizzo del Blue dessert all’aceto balsamico; (che potete trovare https://www.bluedessert.it/prodotti/formaggio-vaccino/bluedessert-vacca-aceto-balsamico/ a questo link) darete alla pasta un gusto unico ed inimitabile. Questo tipo di formaggio erborinato viene prodotto dalla lavorazione del latte di capra o vacca. La tecnica casearia che viene utilizzata permette che il formaggio sviluppi delle muffe dai colori blu e verdi tipici, in grado di dare al formaggio un sapore che si sposa sia col dolce che col salato.
Gli spaghetti all’amatriciana, invece, sono tipici della regione del Lazio. Nel corso degli anni sono state numerose le rivisitazioni subite dal piatto, ma in tutte il sapore caratteristico si fà sentire. Con l’aggiunta di questo formaggio prodotto nelle dolomiti assumerà un sapore straordinario.

Ingredienti per 2 persone:

-320 grammi di spaghetti
-140 gr di guanciale
-50gr di Blue dessert di vacca all’aceto balsamico
-500 gr di pomodori pelati
-sale fino q.b.
-olio extra vergine di oliva
-peperoncino
-aceto balsamico per sfumare

La preparazione della Pasta al Blu

La prima cosa da fare ovviamente è mettere l’acqua della pasta sul fuoco, andremo a salarla nel momento in cui inizierà a bollire. Fatto questo primo passo possiamo dedicarci al condimento: innanzitutto affettiamo il guanciale, tagliandolo a listarelle di circa 2 cm (se vi piace sentirne bene il gusto sotto i denti, al contrario potete tagliarlo un po’ più sottile).
Ungete la padella con un filo d’olio, mettetelo a scaldare sul fuoco bello vivo, mettete il guanciale e lasciatelo dorare, girando il meno possibile. Quando la parte grassa si sarà sciolta e la carne sarà croccante, potrete sfumare con l’aceto balsamico.
Quando sarà pronto, potete togliere i guanciale, spostandolo su un piatto. Iniziare a cuocere nella stessa padella del guanciale i pomodori pelati per circa una decina di minuti, aggiungendo il peperoncino intero.
A questo punto possiamo mettere a cuocere la pasta, e aver cura di scolarla al dente. Prima di scolarla ricordate di rimettere il guanciale dentro al sugo per farli insaporire.
Scolata la pasta aggiungetela al sugo e finite di cuocere. Risottare la pasta in padella col condimento permetterà di amalgamare al meglio i sapori, per una pasta ancora più gustosa e saporita.

L’impiattamento con l’aggiunta del Formaggio Blu.

Adesso potete impiattare, e questo è il momento di aggiungere l’ingrediente che caratterizzerà ancora di più il piatto, il Blue dessert di latte di vacca erborinato all’aceto balsamico. Il gusto del formaggio insaporito dall’aceto balsamico (rafforzato ancora di più dall’aceto balsamico utilizzato per sfumare), farà si che la vostra ricetta abbia un gusto indimenticabile.
Basterà aggiungerne poche scagliette sulla pasta ancora calda e servire ai vostri ospiti. L’amatriciana, un classico intramontabile, abbinata al Blue dessert all’aceto balsamico avrà un carattere unico, difficile da scordare.