Zuppa di castagne e pancetta affumicata con crostini di pane nero

0
469

Ve abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca con la foto ed ora ve la sveliamo l’incredibile ricetta della zuppa di castagne e pancetta affumicata con crostini di pane nero!

Ingredienti per 8 persone

  • 800 g di castagne fresche
  • 150 g di pancetta tesa
  • 1 piccola cipolla bianca
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 foglie di alloro
  • 2 spicchi d’aglio
  • un pizzico di dado
  • pepe nero macinato al momento
  • olio extravergine d’oliva (facoltativo)

Preparazione

Le castagne vanno bene sia precotte al vapore, le trovate al supermercato in paccetti sottovuoto, sia fresche, forse migliori ma piú laboriose.
Se optate per le castagne fresche lessatele in abbondante acqua inizialmente fredda, da quando inizia il bollore aggiungete un pizzico di sale e cuocete per circa 40 minuti. Scolatele, mantenendo da parte l’acqua di cottura e sbucciatele togliendo anche la pellicina marrone. Rompetele grossolanamente.

Dopo averla tagliata a cubetti, rosolate la pancetta in una pentola con un filo d’olio. Preparate il trito di cipolla, carota e sedano. Quando la pancetta inizia a rosolare, aggiungete le verdure e un pizzico di dado, mescolate bene. Lasciate cuocere per 10 minuti, mescolando spesso, poi aggiungete le castagne, l’alloro, gli spicchi d’aglio schiacciati (senza togliere la pelle).
Coprite con acqua fredda e portate ad ebollizione. Chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, se serve aggiungete un pochino di acqua per ottenere la consistenza voluta. A cottura ultimata togliete aglio e alloro.

Immagini 220

Un consiglio le castagne non si saranno sciolte completamente, lasciate i pezzi rimasti senza frullarli saranno una piacevole sorpresa sensoriale per il palato dei vostri ospiti.

Completate il piatto con una manciata di crostini pane nero, precedentemente tagliato a cubetti e abbrustolito in forno, e, a piacere, una grattata di pepe e un filo d’olio extravergine aggiunto a crudo.