Aloo Tikki per un aperitivo dai profumi orientali.

0
1369

La cucina indiana è caratterizzata da un largo uso di spezie, latte e latticini. Varia molto da regione e regione ma si le maggiori differenze si notano tra nord e sud, la prima è meno speziata e fa maggior uso di carni mentre la seconda è tendenzialmente vegetariana e piú speziata.

Le Aloo Tikki sono molto diffuse al nord, a Nuova Delhi sono un diffusissimo street food.

Solitamente sono accompagnate da chutney, salse allo yogurt o al tamarindo ma sono ottime anche servite da sole per un aperitivo piú leggero ed internazionale.

Ricetta per 4 persone

Ingredienti

6/8 patate medie

1/2 tazza di piselli cotti e schiacciati grossolanamente

1 cipolla tritata finemente

1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato

1 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di coriandolo Fresco Tritato

2 cucchiaini di curry in polvere

1 peperoncino piccante tritato

2 cucchiaini di paprika dolce o piccante

1 cucchiaio di maizena

2 cucchiai di pan grattato

Sale

Olio Per Friggere

Preparazione

Bollite le patate con la buccia, sbucciatele e riducetele in purè.

A questo punto potete procedere in due modi.

Opzione 1

Scaldate in padella parte dell’olio, quando caldo mettere in padella senape, curry e cipolle. Quando queste saranno leggermente soffritte ma ancora morbide inserite le patate, i piselli e il resto degli ingredienti (tranne il coriandolo).

Fate intiepidire l’impasto quindi aggiungete il coriandolo.

Dividete l’impasto in palline e schiacciatele leggermente.

Mettete l’olio rimanente in una padella antiaderente e friggete le polpette da entrambi i lati.

Servitele dopo averle asciugate su carta aderente.

Opzione 2

Se preferite una versione piú leggera, evitate la prima parte della frittura e dopo aver ridotto le patate in puré amalgamatevi bene tutti gli ingredienti

Quindi preparate le polpette dando loro la forma desiderata, se volete rispettare la tradizione andrebbero preparate creando piccoli dischi.

Cuocete le polpette in una padella con poco olio ben caldo girandole a metà cottura.