Cocktail a base di siero di latte al Cheese Bar di Bergamo

0
1808

Continua il grande successo del “Bú” il Cheese Bar di Bergamo, aperto seguendo l’esempio dei “bar à fromage” francesi che mettono al centro dell’offerta gastronomica il mondo caseario e che vanta una menzione speciale per l’imprenditoria giovanile durante gli Oscar green di Coldiretti.

Nello specifico il Bú, di via Monte San Michele 1, a due passi da Piazza Dante di Bergamo, ha aperto ad Ottobre 2015 ispirato dalla Latteria Sociale di Brazi che, con Francesco Maroni era stata promotrice di Forme, che aveva animato ad Astino il Fuori Expo, rivendicando il ruolo di Bergamo come capitale dei formaggi d’Europa, forte, anche ma non solo, del primato delle Dop casearie, ben nove complessivamente.

Protagonista assoluto è il latte, declinato nella variante dolce con yogurt, creme, sieri e preparazioni pronte a stupire il palato in brioche, torte e cocktail o nel salato con taglieri e formaggi tradizionali, propone colazioni, pranzi di lavoro, golose merende, aperitivi e cocktail per il dopocena. All’interno c’è un piccolo caseificio a vista.

Dietro il bancone, ovviamente, c’è un “cheese barman”, che si sa destreggiare sia tra le preparazioni da bar sia tra i formaggi con l’abilitá di un casaro.

Ovviamente nei drink e nelle bevande analcoliche servite non mancano cocktail che uniscono il siero di latte ad ingredienti piú tradizionali come frutta, gin, vodka o bollicine.