Fegato fritto al profumo di menta

0
1612

Le culture gastronomiche che reputano pregiate le interiora di animali considerano il fegato lusso. Questa carne infatti ha un sapore intenso, ed è ricca di ferro, di
minerali e di vitamina A e B2.
In passato spesso accompagnato in diversi piatti dalla cipolla, ultimamente il fegato ha attirato l’attenzione degli chef che hanno raccolto la sfida di reinventare il modo di
cucinare un prodotto così legato alla tradizione popolare.

Ingredienti
per 4 persone
600 gr di fegato di maiale
100 gr di pangrattato
1 tazzina di olio extravergine d’oliva
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
1/2 bicchiere di aceto
zucchero
menta
origano
sale e pepe

Come si prepara
Preparate un trito finissimo col prezzemolo, l’aglio e la cipolla ed unitelo uniformemente al pangrattato. Tagliate il fegato a fette alte circa 4mm e passatele nel mix di pangrattato. Friggete le fette in padella, in poco olio bollente, e ponetele, man mano che sono fritte, nel piatto di portata; spruzzate ogni fetta con l’aceto mescolato allo zucchero, e ponete sopra qualche foglia di menta. Quando la preparazione sarà conclusa, lasciate riposare per un’ora prima di servire