Gelato World Tour, Rimini: quando il gelato è “mondiale”.

0
1561

ë terminato il Gelato World Tour. Il tour mondiale è durato tre anni e con i suoi 82 eventi ha coinvolto 4 continenti, 19 paesi e 1800 gelatieri.

La tappa conclusiva è stata la tre giorni di Rimini, dall’8 al 10 settembre, che ha decretato il “Miglior Gusto di Gelato al Mondo” giudicato da giurie selezionate di esperti, chef e giornalisti e dal pubblico, ovviamente.

Il Villaggio del Gelato è sorto lungo la passeggiata del Parco Federico Fellini a Rimini, ed ha ospitato i i 36 gelatieri finalisti, la scelta è stata strategica dato questa è la cittá del Sigep, Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè.

Nonostante la pioggia si è vista la presenza di 50.000 visitatori e sono stati prodotti 2500kg di gelato fresco in tre giorni.

Ma veniamo ai vincitori che elevano l’orgoglio nazionale (ma in fondo il gelato italiano è un po’come la pizza: impareggiabile).

Al primo posto il “Pistacchio” di Alessandro Crispini della Gelateria Crispini di Spoleto.

Al secondo posto: “Tributo alla Serenissima” di Guido e Luca De Rocco (padre e figlio di origine italiana) della gelateria Eiscafé De Rocco a Schwabach – Germania

e al terzo posto “Amor-Acuyà” di Daniela Lince Ledesma della gelateria Amor-acuyà a Medellín – Colombia.