KFC pollo fritto in piazza Duomo

0
1181

Mentre tutti gli occhi sono puntati sulle palme di Sturbuck, di cui parleremo nei prossimi post, zitto zitto a dicembre ha cominciato i lavori in un edificio di proprietá della societá immobiliare di Baldassare Monge il famoso “KFC – Kentucky fried chicket”.

Si affaccerá sul Duomo, nel palazzo tra via Torino e via Mazzini, occuperá tutti e tre i piani e ci si aspetta che replichi il successo della sua prima storica apertura ne “Il Centro” di Arese, dove ha dovuto chiudere per la troppa gente.

Ovviamente il menú non riserva sorprese ma offre pollo in tutte le sue versioni, fritto con le salse, nei panini e nelle insalate, i contorni sono patate fritte o hash browns (patate tagliate alla julienne e poi fritte in piccole tortine, tipo rosti), pannocchie, insalata. I dessert: muffin e sundee con glasse di vari gusti.

Le bibite non confezionate, Pespi, SevenUp, Schweppes, e the freddo, sono “all you can drink” o “Free refill” come lo chiamano loro, tu scegli la dimensione del bicchiere e puoi riempirlo tutte le volte che desideri anche di bevande differenti. Ma potete anche optare per delle semplici bottigliette di acqua o di succo arancia tropicana, per gli over 18, invece, anche birra e caffè!

La vera notizia? Le voci sull’affitto che KFC è disposto a pagare: ben due milioni di euro all’anno! Questo fa pensare che abbiano tutta l’intenzione di avere molto successo!