La pizza a stelle e strisce usa la macchina!

0
1507

Le self-driving car della Ford consegneranno a domicilio la pizza di Domino’s.
Siamo ancora in fase di sperimentazione ma i clienti Domino’s che accetteranno di partecipare si vedranno recapitare a casa la pizza da una Ford Fusion dotata di guida autonoma di livello 4.
Nell’ambito della sperimentazione, i ricercatori di entrambe le società indagheranno le reazioni dei clienti nella loro interazione con un veicolo a guida autonoma all’interno della loro esperienza di consegna. I tecnici Ford perfezioneranno la tecnologia aumentando il numero di chilometri percorsi e monitorando la tecnologia che sottende a questo servizio.

Il cliente prenoterá la pizza tramite app, quindi potrá tracciare in ogni momento la posizione del veicolo e riceverá un messaggio all’arrivo, con il quale potrá sbloccare lo sportello posteriore dove viene posizionato il cibo. La procedura sarà dunque completamente automatica e sarà l’ultima fase della consegna quella in cui si concentreranno le analisi di Domino’s: sarà valutato dove dovrà posizionarsi l’auto (vogliono capire se per il cliente preferirá trovare l’auto parcheggiata sul vialetto o accanto al marciapiede) e come reagiranno i clienti al fatto di dover uscire di casa e interagire con il sistema per prelevare il proprio ordine, mantenuto alla temperatura ideale grazie al vano riscaldato.

Se la clientela risponderá come sperato il piano è quello di iniziare a produrre veicoli a guida autonoma dal 2021.