EurFoodNet: buon cibo senza frontiere.

0
634

Si chiama EurFoodNet la prima rete europea nel nome del buon cibo senza frontiere e sará presentata martedí 3 Ottobre a Palazzo Pirelli, dal Presidente e dal segretario dell’AICCRE (Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni di Europa).

Al centro di questa comunitá le eccellenze agroalimentari che hanno permesso ai territori di diventare delle vere e proprie piccole “capitali” del cibo doc e della conservazione di particolari aspetti naturalistico-ambientali.

EurFoodNet (European Rural Food Network) composta da 11 nazioni, tra cui l’Italia con la Lombardia (Menconico – con il Nisso, il formaggio che salta – e Varzi in provincia di Pavia, Abbiategrasso e Morimondo in provincia di Milano), l’Emilia Romagna (Ferriere), la Toscana (Castiglione d’Orcia) e la Puglia (con Malpignano).

La rete comprende anche: Francia (con la grappa D’Armagnac – preparata nel nome della tradizione, invariata da oltre 700 anni), Slovenia, Bosnia, Montenegro, Serbia, Grecia , Bulgaria, Ungheria, Romania e Polonia.