The Good Burger sceglie Roma per il suo primo flagship store a fianco alla Stazione Termini

0
216
  • L’Italia è uno dei mercati prioritari dell’azienda in Europa, che mira a promuoverne la crescita entro il 2025
  • Con l’apertura del nuovo locale romano di oltre 175 metri quadrati distribuiti su due piani, il marchio del Gruppo Restalia ha anche annunciato l’assunzione di 13 collaboratori

The Good Burger, catena di hamburger spagnola con il maggior numero di store in Spagna che festeggia il suo 10° anniversario (2013-2023) come leader nel Paese, apre il suo primo flagship store nei pressi della Stazione di Roma Termini, in via Gioberti 19.

Con l’apertura del nuovo locale, che dispone di oltre 175 metri quadrati di superficie distribuiti su due piani, l’importante marchio del Gruppo Restalia, società di ristorazione organizzata che possiede brand come 100 Montaditos, ha annunciato l’assunzione di 13 nuovi collaboratori diretti che saranno inseriti proprio all’interno dello store.

La nascita del marchio TGB, avvenuta 10 anni fa, è stata una rivoluzione nel settore degli hamburger, fino ad allora dominato dalle catene americane. TGB decise infatti di elevare il concetto di hamburger portando in Italia lo smashed burger, schiacciato al momento del servizio.

A esaltare il valore dei prodotti TGB non è solo la qualità della carne (100% manzo o autentici petti di pollo interi), ma anche l’esclusivo panino che ha indubbiamente contribuito all’idea di hamburger “gourmet”. Un panino tenero e inconfondibile che offre un gusto dolce con un leggero sapore di burro per dare all’hamburger un sapore unico. TGB è stato inoltre scelto per il settimo anno consecutivo nella categoria Best Burger of the Year come miglior rivenditore e franchising dell’anno dai consumatori spagnoli.

Inoltre ogni consumatore può ordinare l’intera gamma di TGB dalle principali app di food delivery in circolazione: con Glovo, Uber Eats, Deliveroo e Just Eat tutti gli hamburger della catena spagnola potranno essere gustati anche comodamente da casa.

Il franchising come modello di business

The Good Burger continua a crescere a un ritmo inarrestabile grazie al modello commerciale del franchising. Nel 2023 il marchio, oltre a fare il salto in America Latina, ha lanciato il nuovo formato GO: punti vendita incentrati esclusivamente sull’asporto e sulla consegna, che comportano un investimento minore per i franchisee. Questo formato sarà lanciato quest’anno anche in Italia dai franchisee.

Restalia consolida la sua crescita internazionale

Restalia ha recentemente presentato l’ambizioso progetto “Capitali del mondo”, con il quale intende dare impulso alla crescita dei suoi marchi The Good Burger e 100 Montaditos nel mercato europeo. L’azienda, che è già presente in più di 20 grandi città come Miami, Lisbona, Milano, Bordeaux e Città del Messico, amplierà il suo portafoglio aumentando la sua presenza in altre 20 grandi città nei prossimi anni, superando così quota 40. Restalia è fiduciosa di poter aprire in dieci capitali europee nei prossimi tre anni. Inizialmente sarà data priorità a località come Amsterdam, Dublino, Berlino, Praga e Parigi.