Gelato sempre più healthy: la combo proteico-senza zuccheri aggiunti diventa lo...

Il gelato si conferma uno degli alimenti più apprezzati dagli italiani. In particolare, negli ultimi anni il trend healthy sta riscuotendo un...

Bauer: la bontà è certificata PEF

La certificazione Product Environmental Footprint valuta le prestazioni ambientali di un prodotto durante il suo intero ciclo di vita

Non una frivola chiacchierata da bar: retroscena degli effetti di una...

Immergiamoci in una tazza di caffè indossando la lente scientifica: se parliamo del chicco tostato, con concentrazioni differenti dei suoi componenti rispetto al caffè verde, è la più consumata tra le bevande nervine, e gli italiani la amano particolarmente. La caffeina è la molecola chiave: non si trova solo nel caffè e segue un iter preciso nel nostro corpo dal momento che avviciniamo il bordo della tazza alla bocca. A seconda del metabolismo del soggetto, cambiano effetti e dosaggi sicuri di caffeina. Grazie al suo contenuto in caffeina, polifenoli e altro, il caffè vanta diversi pregi antinfiammatori, antiossidanti a livello di diversi organi, di prevenzione per le malattie croniche, di miglioramento della qualità della vita. Affrontiamo però anche i difetti parlando di tossine, intossicazione, dose letale e dipendenza da caffeina, che tuttavia non ci riguardano con un consumo moderato nel rispetto delle linee guida. Limiti degli studi di oggi, prospettive future, e infine consigli su come, quanto, quando berlo, ricordandoci che il piacere di un caffè ogni tanto e soprattutto al bar con gli amici non ce lo può togliere nessuno.

BOX FESTA DELLA MAMMA – Val Venosta

La mamma è sempre la mamma… Quante volte la mamma ci ha riempito il cuore di gioia con un...

GIN TABAR BERGAMOTTO Casoni

Vibrazioni emiliane Dalle cantine Casoni ecco a voi un gin che sprigiona vibrazioni fresche, agrumate e 100% emiliane. Gin...

YOGA RIVOLUZIONA FORMA e IMMAGINE DELLA GAMMA DA 1 LITRO

Al via il riposizionamento e rilancio delle linee più storiche e rappresentative per il marchio leader nei succhi di frutta. Rivisitate le...

Alice attraverso lo specchio (d’acqua)

Viaggio immersivo nella biologia umana dal punto di vista dell'acqua: acqua come alimento per i suoi ruoli biologici, acqua corporea totale, acqua intra ed extracellulare, regolazioni a feedback del bilancio idrico. Discussione di casi fisiologici e patologici dove valori assoluti e percentuali dell'acqua cambiano e approfondimento su cause e danni della disidratazione ma anche della meno conosciuta iperidratazione, con una piccola nota sull'intossicazione acuta dello sportivo di endurance. Fabbisogni di acqua per età, sesso e condizioni particolari, come stimarli con buona approssimazione, come raggiungerli attraverso gli alimenti. Per finire, consigli su come bere e come fare a bere senza lo stimolo della sete.

Ricerca Retail People Track 2024. Negli store il 53% del personale...

Presso l’Università IULM di Milano è stato presentato Retail People Track, il primo progetto di ricerca e di divulgazione promosso da Osservatorio...

DADOCREMA BAUER

La buona cucina ha una nuova forma Dal 1929 Bauer è sinonimo di gusto e genuinità: prodotti realizzati con...

MEDAGLIA D’ORO PER CASONI APERITIVO 1814

Un prestigioso riconoscimento per il bitter emiliano, ottenuto alla London Spirits Competition 2024 Casoni...
Vuoi parlare con noi?